La Valuta della Tunisia

Il Dinaro Tunisino

Il Dinaro Tunisino la valuta attualmente in uso in Tunisia. Spesso rappresentata dalla sigla DT, dal suo nome in arabo o semplicemente dal termine dinar, il suo codice ufficiale secondo l'ISO 4217 TND.

A Portata di Mouse

Il dinaro venne introdotto in Tunisia nel 1960, sostituendo il precedente Franco francese secondo un tasso di cambio che vedeva 1 dinaro pari a circa 1000 franchi. Come tutte le valute, anche il dinaro si compone di monete e banconote, i suoi centesimi vengono chiamati milim, e per raggiungere la quota di 1 TND sono necessari ben 1000 milim.

Le monete in questa valuta rappresentano la quota prevalente e sono presenti nei formati da 1/2, 1 e 5 dinar, 5, 10, 20, 50 e 100 milim. Le banconote invece si presentano nei tagli da 5, 10, 20, 30 e 50 dinar.

Una curiosit interessante riguarda i nomi con i quali i tunisini si riferiscono ad alcune somme di dinaro, la quota di 50 dinari comunemente chiamata khamsin alf, letteralmente cinquantamila, mentre 70.000 dinari vengono chiamati sab'in maliun, ossia settanta milioni.

Passatempi

E' importante sapere che in Tunisia considerato reato sia importare che esportare dinari, per questo che prima di andare via dal paese possono essere convertiti in valuta straniera un massimo di 1000 dinari.

Secondo i tassi di cambio attuali 1 euro ha il valore di 1,88 dinari tunisini, mentre 1 dollaro statunitense pari a 1,44 dinari.


Offerte Hotel